Home / F-Gas / Regolamento F-gas: Epta è pronta a vincere la sfida
f-gas

Regolamento F-gas: Epta è pronta a vincere la sfida

Regolamento F-gas: Epta è pronta a vincere la sfida

Ha preso il via il 1° Gennaio 2018 il secondo step di riduzione dei gas fluorurati (HFC), che porta ad una riduzione complessiva del 37% delle emissioni in Europa rispetto ai livelli di baseline (consumo medio di HFC nella UE nel periodo 2009 – 2012), come stabilito dal regolamento UE 517/2014 della Commissione Europea (Regolamento F-Gas). Un provvedimento che ha sancito di fatto l’eliminazione progressiva degli HFC a più alto GWP, tra cui in primis l’R404a, utilizzato in particolare nel settore della refrigerazione. Il Regolamento F-Gas, oltre a pianificare le date dei prossimi phase down per  l’abbattimento complessivo finale delle emissioni dell’80% entro il 2030, prevede requisiti supplementari per garantire l’assenza di perdite di gas e un adeguato trattamento a fine vita degli impianti.

William Pagani, Group Marketing Director di Epta, commenta: «Le innovazioni e le tecnologie sviluppate da Epta per ottemperare alla regolamentazione F-gas, rispondono perfettamente anche alle misure imposte dall’emendamento di Kigali». E continua: «La transizione del mercato verso una refrigerazione più sostenibile rappresenta un’opportunità per Epta di affermarsi, ancora una volta, in qualità di partner ad alto valore aggiunto per gli attori della Grande Distribuzione, Ho.Re.Ca. e Food & Beverage. Grazie alla complementarietà dei nostri marchi siamo in grado sia di supportare il Cliente nella personalizzazione dei sistemi, che di proporre, grazie al nostro marchio EptaService, la soluzione di retrofit più efficace in caso di impianti già esistenti».

Tra le soluzioni più innovative offerte da Eptagruppo multinazionale specializzato nella refrigerazione commerciale – spicca l’esclusivo FTE Full Transcritical Efficiency, con cui l’Azienda apre la strada ad un nuovo standard nell’ambito della refrigerazione naturale a CO2. Un sistema semplice, disponibile su larga scala, che supera gli attuali limiti della tecnologia transcritica, garantendo le migliori performance in qualsiasi condizione climatica, un risparmio energetico del 10 %, se confrontato con una centrale booster tradizionale e costi di installazione e manutenzione inferiori, fino al 20 %.

A ulteriore conferma dell’approccio sostenibile di Epta e del suo impegno nel supportare i Clienti nell’adozione di soluzioni HFC free, il 100% dei banchi remoti dei marchi del Gruppo è già disponibile a CO2, refrigerante naturale con un potenziale di riscaldamento globale GWP minimo e pari a 1. Inoltre, Epta ha rinnovato le gamme di plug-in di tutti i suoi brand con versioni a propano R290, o altri gas dal GWP ridotto.

Infine, per aggiornare i sistemi già installati e rispondere alle direttive europee F-gas, Epta garantisce interventi di retrofit a regola d’arte con la sostituzione dei vecchi gas refrigeranti inquinanti a favore di refrigeranti moderni a basso impatto ambientale affidandosi al suo marchio EptaService. Sinonimo di elevata competenza, vanta i migliori team di assistenza: tecnici esperti che offrono una consulenza a 360°, proponendo programmi di telemonitoraggio e maintenance, una piattaforma e-commerce per i ricambi e un Customer Service dall’elevato valore aggiunto.

Il brand presenta un pacchetto di interventi mirati ad estendere la vita degli impianti e affianca i Clienti in tutte le fasi del processo. Dopo un’accurata valutazione delle esigenze dell’utente e la scelta della soluzione più adeguata, si occupa del set up del nuovo sistema e dei relativi aggiornamenti hardware e software sul punto vendita, del riempimento  e della riaccensione, con refrigerante HFO (Idro-Fluoro-Olefine) a basso GWP, oltre che del recupero e del corretto smaltimento del vecchio HFC impiegato.

William Pagani, Group Marketing Director di Epta, afferma: «Promuovere uno sviluppo sostenibile che assicuri il pieno rispetto delle normative proponendo soluzioni complete, flessibili, affidabili e, allo stesso tempo, studiate per potenziare la shopping experience dei consumatori, fa parte del DNA di Epta». Conclude dicendo:  «La qualità di un prodotto passa anche per un servizio di eccellenza. Un’ulteriore punta di diamante per il Gruppo è, infatti EptaService, grazie a cui siamo ancora più vicini ai Clienti, per rispondere efficacemente ad ogni loro esigenza, assicurando sia il più alto risparmio in termini di costi di gestione che il pieno rispetto dell’ambiente Tutto questo ci rende davvero unici e ci permette di essere “l’Invisible Integrated Partner” di cui Retailer hanno bisogno per continuare ad essere competitivi, in un mercato in continua evoluzione».

Fonte

Riguardo a NI.MA. Cold

NI.MA. Cold
Frigorista specializzato nell'installazione, riparazione e manutenzione di impianti di refrigerazione e raffreddamento, dedicati al mantenimento di generi alimentari e non solo.

Guarda anche

Gas refrigeranti: smaltimenti, obblighi morali e legislativi

Gas refrigeranti: smaltimenti, obblighi morali e legislativi I gas refrigeranti sono estremamente utili perché necessari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *