Home / Refrigerazione Industriale / Refrigerazione industriale: i dispositivi più importanti
impianti di refrigerazione industriale

Refrigerazione industriale: i dispositivi più importanti

Refrigerazione industriale: i dispositivi più importanti

Sentiamo sempre più parlare di impianti di refrigerazione industriale ma che cosa si intende con questo termine?

Si tratta di un processo finalizzato all’abbassamento della temperatura di un ambiente come una stanza, un vano oppure l’interno di un contenitore, portandola al di sotto della temperatura ambientale.

Ad oggi la refrigerazione è determinante e importante per l’industria moderna, impiegata in diversi settori come quello alimentare, medicina, astronomia e climatizzazione degli ambienti.

Esistono veri dispositivi volti alla refrigerazione che trovano il loro impiego in attività commerciali e in industrie di piccola o media grandezza utilizzati nella conservazione di cibi, tra cui, per citarne alcuni:

  • Celle frigorifere
  • Banchi frigoriferi da esposizione per supermercati
  • Banchi frigoriferi da esposizione per gelaterie, bar, pasticcerie, frigoriferi, utilizzati nelle cucine industriali e comprendenti anche celle di stagionatura e celle di ferma lievitazione;
  • Frigoriferi per prodotti farmaceutici e gli abbattitori.

Questi dispositivi cambiano solo per l’estetica, ma anche per la finalità nel senso che determinati prodotti hanno bisogno di una conservazione a temperature poco superiore agli 0 gradi come ad esempio i formaggi, le bevande, i salumi e i prodotti di gastronomia in genere, mentre attorno agli 0 gradi sono conservate le carni, il pesce, la frutta, la verdura e i latticini freschi.

A temperature sotto lo 0 fino ai -25°C, sono conservati i gelati ed in genere tutti gli alimenti come il pesce o le verdure.

Lo sapevi che…

I trattamenti a cui sono sottoposti gli alimenti che cambiano in base alla durata della conservazione sono la refrigerazione, il congelamento, il surgelamento e la liofilizzazione.

Possiamo considerare la refrigerazione come un trattamento che priva di calore, con l’obiettivo di raffreddare ad una temperatura minore di quella ambientale mantenendola tale.

Refrigerazione industriale: i dispositivi più importanti

Sono diversi i dispositivi inclusi nell’impianto di refrigerazione industriale.

A partire dalle centrali frigorifere con condensazione ad aria da 11 kw a 395 kw, da 400 kw a 2000 kw e ancora le centrali frigorifere free-cooling da 85 kw a 395 kw.

Per l’industria alimentare di solito le aziende offrono refrigeratori ad aria ad elevata efficienza, con la possibilità di essere combinati con scambiatori di calore e piastre; la scelta di un impianto di refrigerazione varia in base all’utilizzo che se ne intenderà fare.

Di solito, per gli impianti di refrigerazione nel settore alimentare, devono essere distinti quelli per la conservazione e la refrigerazione del latte, dei formaggi, della carne, del pesce, dei salumi e dell’ortofrutta, ognuno dei quali garantisce una temperatura diversa dall’altra.

Ni.Ma Cold, frigorista specializzato, si occupa dell’installazione di impianti di refrigerazione industriale,

realizzando sempre un prodotto ad hoc in base alle esigenze e agli spazi offerti.

Hai bisogno dell’aiuto del frigorista specializzato Ni.Ma Cold? Scrivi la tua richiesta!

Riguardo a NI.MA. Cold

NI.MA. Cold
Frigorista specializzato nell'installazione, riparazione e manutenzione di impianti di refrigerazione e raffreddamento, dedicati al mantenimento di generi alimentari e non solo.

Guarda anche

Frigoriferi industriali e i sistemi di regriferazione industriale

Frigoriferi industriali e i sistemi di regriferazione industriale I frigoriferi industriali e gli impianti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *