Home / Impianti frigoriferi / Le celle frigorifere per la conservazione dei cibi
celle frigorifere conservazione dei cibi

Le celle frigorifere per la conservazione dei cibi

Le celle frigorifere per la conservazione dei cibi

La refrigerazione è la tecnica che permette di conservare i generi alimentari e di renderli facilmente disponibili in tempi e luoghi diversi rispetto alla loro produzione.

Il tipo di impianto di refrigerazione varia a seconda delle diverse condizioni, per esempio può dipendere dalla modalità di dispersione del freddo o dalla quantità d’aria da dissipare necessari per una corretta conservazione della merce.

Per poter procedere alla selezione del prodotto più adeguato, Ni.Ma Cold procede all’analisi di tutti i parametri.

In base alla quantità di freddo da produrre durante lo stoccaggio, avremo i seguenti impianti di refrigerazione:

  • Conservazione del prodotto fresco
  • Conservazione del prodotto confezionato
  • Conservazione del prodotto congelato
  • Congelamento/abbattimento rapido della temperatura

Le celle frigorifere per refrigerare frutta e verdura fresca

Le strutture in cui avviene la refrigerazione per la conservazione dei prodotti prendono il nome di celle frigorifere.

Le loro dimensioni possono variare da quelle di un semplice armadio fino a migliaia di metri cubi con perimetri anche di 100 metri di lunghezza.

In queste celle la merce può essere stoccata in transito solo per qualche ora oppure per tempi lunghissimi.

La frutta infatti può essere conservata anche per mesi e la refrigerazione avviene attraverso un’atmosfera controllata.

In queste celle frigorifere a basso contenuto di ossigeno e ad atmosfera controllata si installano evaporatori con ventilazioni posizionati a monte dello scambiatore il quale garantisce consumi minori di umidità e di conseguenza un minor asciugamento del prodotto.

Le celle frigorifere per refrigerare la carne

Per le carni avremo poi due tipologie di celle frigorifere: quelle adibite alla conservazione e quelle adibite alla lavorazione.

In entrambe l’igiene è molto importante: basta installare profili curvi ed evaporatori di facile ispezione e pulizia.

Gli evaporatori installati nelle celle frigorifere per refrigerare la carne devono rispettare due regole principali di basso impatto sonoro e a bassa velocità dell’aria fredda diffusa.

Le celle frigorifere per i surgelati

La grande crescita della distribuzione dei prodotti ha portato alla creazione delle celle frigorifere per prodotti surgelati all’interno delle quali la merce è solo di passaggio e in attesa si essere consegnata ai vari punti vendita.

La progettazione e la creazione di questi impianti di refrigerazione è molto più complessa. Le temperature di conservazione variano tra i 18 e i 25 gradi.

Per questo motivo vengono utilizzati motori potenti con evaporatori in grado di diffondere l’aria in maniera omogenea e veloce rispetto alle celle a temperatura positiva.

Anche il materiale per la costruzione dei perimetri avrà uno spessore maggiore rispetto alle celle a temperatura negativa.

Affidati ad esperti del settore come Ni.Ma Cold, frigorista Rovigo specializzato nell’installazione, riparazione e manutenzione di impianti frigoriferi industriali, il quale saprà come installare (anche su misura) le celle frigorifere di cui hai bisogno.

Chiedi maggiori informazioni:

Riguardo a NI.MA. Cold

NI.MA. Cold
Frigorista specializzato nell'installazione, riparazione e manutenzione di impianti di refrigerazione e raffreddamento, dedicati al mantenimento di generi alimentari e non solo.

Guarda anche

regolamento f-gas

Gas refrigeranti: quali utilizzare per non inquinare

Gas refrigeranti: quali utilizzare per non inquinare Nell’ultimo periodo, l’utilizzo di gas refrigeranti negli impianti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *